• Home
  • Registratori dell'orario di lavoro

Registratori dell'orario di lavoro

I registratori di presenze sono dispositivi utilizzati per registrare facilmente e rapidamente le ore di lavoro dei dipendenti, registrando data, ora e tipo di evento. Consentono di memorizzare fino a decine di migliaia di registrazioni nella memoria del dispositivo, il che è sufficiente per almeno diversi giorni di lavoro continuo. Questi dispositivi sono facili da usare e pronti per l'uso immediatamente dopo il collegamento. Possono essere particolarmente utili per le aziende con un grande numero di dipendenti e che richiedono un monitoraggio dettagliato delle ore di lavoro.
=LONG=

A cosa serve un registratore di presenze?

Il registratore di presenze è un dispositivo molto pratico e utile utilizzato per monitorare le ore di lavoro dei dipendenti. Con un tale dispositivo, puoi registrare l'orario di arrivo e di partenza dei dipendenti, oltre ad avere un'idea delle ore lavorate. Inoltre, il registratore di presenze può essere utilizzato con successo come dispositivo per gestire l'accesso agli edifici individuali. Questo tipo di attrezzatura è raccomandato principalmente per le aziende che impiegano un gran numero di persone, poiché consente una facile registrazione delle ore lavorative. Tuttavia, funziona bene anche nelle piccole imprese. Il lettore di orari di lavoro ha speciali fori di montaggio sul retro della custodia, e di solito viene fornito con tappi e viti inclusi nel set, quindi può essere montato ovunque, ad esempio su una parete in una stanza.
Registro del tempo di lavoro

Come funziona il lettore di presenze?

Contrariamente alle apparenze, il registratore di presenze non è un dispositivo complicato. Non richiede una connessione internet per funzionare correttamente, quindi può essere utilizzato in modalità offline. La prontezza immediata al lavoro dopo il collegamento precedente alla fonte di alimentazione è garantita dal software integrato. Il dispositivo ha una memoria interna dove vengono memorizzati tutti i dati relativi alla registrazione delle ore di lavoro dei dipendenti.

Scaricamento dei dati memorizzati nella memoria interna del registratore di presenze

Il registratore di orario di lavoro fornisce accesso ai dati memorizzati nella memoria interna in qualsiasi momento. Il download dei dati sotto forma di rapporto è possibile direttamente dal dispositivo o utilizzando un dispositivo di archiviazione esterno, come una pendrive, che basta collegare alla porta USB del dispositivo. Oltre alla possibilità di generare un rapporto per tutti gli accessi degli utenti, l'utente ha l'opzione di generare un rapporto per un dipendente specifico o per un periodo selezionato. Il rapporto viene salvato in formato file Excel e contiene tutti i dati selezionati da noi. Registratore di presenze elettronico con carta RFID

Tipi di verifica dell'accesso

I registratori di presenze, a seconda del modello, possono offrire tre tipi di verifica dell'accesso per la registrazione delle ore di lavoro.
  • Registratore di presenze con impronta digitale - per ciascun dipendente, le impronte digitali devono essere inserite nel registratore, di solito il pollice o l'indice. Poi, quando il dipendente arriva al lavoro, deve immediatamente posizionare il dito sullo scanner nel registratore, così l'orario di arrivo sarà automaticamente registrato nella memoria interna. Analogamente, quando lascia l'azienda, il dito deve essere posizionato nuovamente per registrare correttamente la fine del lavoro. Tuttavia, è necessario ricordare che se si decide di utilizzare questo tipo di verifica, è necessario avere il consenso scritto del dipendente.
Lettore orario di lavoro con scansione delle impronte digitali
  • Registratore di presenze con carta - a seconda del modello, il registratore può essere dotato della tecnologia RFID. Grazie a ciò, è possibile registrare l'orario di arrivo e di partenza utilizzando una carta RFID dedicata con una frequenza di 125 kHz. La carta dovrebbe avere un numero unico assegnato a ciascun dipendente. Quando il dipendente arriva al lavoro, posiziona la carta nel punto RFID segnato, e l'orario di arrivo viene registrato. Analogamente, dopo aver finito il lavoro, la stessa azione dovrebbe essere eseguita.
Registratore di entrata e uscita con carta RFID
  • Numero PIN - c'è anche la possibilità di assegnare un numero unico a ciascun dipendente. Poi, quando il dipendente arriva e se ne va, si registra nel registratore usando un PIN composto da numeri.
I tipi di verifica sopra menzionati possono anche essere utilizzati per gestire l'accesso a singoli edifici o stanze.

Quali funzioni aggiuntive possono avere i sistemi di registrazione delle presenze?

I dispositivi per la registrazione delle ore di lavoro sono spesso dotati di un display, dove vediamo la data e l'ora correnti. Alcuni modelli informano l'utente sulla corretta registrazione degli orari di arrivo e partenza. Oltre a queste caratteristiche standard, i registratori di presenze possono avere funzioni aggiuntive e varie versioni estese. Nell'offerta del negozio HDWR, troverai modelli che hanno inoltre WiFi, WEB e P2P, che è un modello di comunicazione in una rete informatica, dove tutti i nodi di rete sono uguali e possono comunicare direttamente tra loro e scambiare dati. Inoltre, offriamo registratori dotati di una batteria aggiuntiva, che permette il funzionamento senza necessità di connessione alla corrente fino a 4 ore. Per gli utenti che desiderano utilizzare il registratore di presenze come dispositivo per gestire il controllo degli accessi a singole stanze, raccomandiamo modelli che offrono IC Wiegand, che è un circuito integrato progettato per la comunicazione tra dispositivi come lettori e pulsanti, e sistemi di controllo degli accessi.
Registratore di presenze con accesso tramite impronta digitale o password e memoria di entrata/uscita FTR01 HDWR Registratore di presenze con accesso tramite impronta digitale o password e memoria di entrata/uscita FTR01 HDWR
Tipo di verifica: impronta digitale, password Display: 2,4 pollici, 320x240 Max. Numero di dipendenti nel database: 1000 Numero di pulsanti: 16
73.37
Registratore di presenze per dipendenti con scheda HDWR CTR12 Registratore di presenze per dipendenti con scheda HDWR CTR12
Metodi di verifica: impronta digitale, password, scheda RFID 125 kHz Display: 2,4 pollici, LCD TFT Max. numero di dipendenti nel database: 1000 Interfaccia: USB
96.37
Registratore di tempo HDWR CTR10 con scheda e portachiavi RFID Registratore di tempo HDWR CTR10 con scheda e portachiavi RFID
Tipo di verifica: impronta digitale, password, scheda/chiave RFID 125 kHz Display: 2,4 pollici, LCD TFT Interfaccia: USB Numero di pulsanti: 17
91.77
Item added to cart View Cart Checkout
I registratori di presenze sono dispositivi utilizzati per registrare facilmente e rapidamente le ore di lavoro dei dipendenti, registrando data, ora e tipo di evento. Consentono di memorizzare fino a decine di migliaia di registrazioni nella memoria del dispositivo, il che è sufficiente per almeno diversi giorni di lavoro continuo. Questi dispositivi sono facili da usare e pronti per l'uso immediatamente dopo il collegamento. Possono essere particolarmente utili per le aziende con un grande numero di dipendenti e che richiedono un monitoraggio dettagliato delle ore di lavoro.
=LONG=

A cosa serve un registratore di presenze?

Il registratore di presenze è un dispositivo molto pratico e utile utilizzato per monitorare le ore di lavoro dei dipendenti. Con un tale dispositivo, puoi registrare l'orario di arrivo e di partenza dei dipendenti, oltre ad avere un'idea delle ore lavorate. Inoltre, il registratore di presenze può essere utilizzato con successo come dispositivo per gestire l'accesso agli edifici individuali. Questo tipo di attrezzatura è raccomandato principalmente per le aziende che impiegano un gran numero di persone, poiché consente una facile registrazione delle ore lavorative. Tuttavia, funziona bene anche nelle piccole imprese. Il lettore di orari di lavoro ha speciali fori di montaggio sul retro della custodia, e di solito viene fornito con tappi e viti inclusi nel set, quindi può essere montato ovunque, ad esempio su una parete in una stanza.
Registro del tempo di lavoro

Come funziona il lettore di presenze?

Contrariamente alle apparenze, il registratore di presenze non è un dispositivo complicato. Non richiede una connessione internet per funzionare correttamente, quindi può essere utilizzato in modalità offline. La prontezza immediata al lavoro dopo il collegamento precedente alla fonte di alimentazione è garantita dal software integrato. Il dispositivo ha una memoria interna dove vengono memorizzati tutti i dati relativi alla registrazione delle ore di lavoro dei dipendenti.

Scaricamento dei dati memorizzati nella memoria interna del registratore di presenze

Il registratore di orario di lavoro fornisce accesso ai dati memorizzati nella memoria interna in qualsiasi momento. Il download dei dati sotto forma di rapporto è possibile direttamente dal dispositivo o utilizzando un dispositivo di archiviazione esterno, come una pendrive, che basta collegare alla porta USB del dispositivo. Oltre alla possibilità di generare un rapporto per tutti gli accessi degli utenti, l'utente ha l'opzione di generare un rapporto per un dipendente specifico o per un periodo selezionato. Il rapporto viene salvato in formato file Excel e contiene tutti i dati selezionati da noi. Registratore di presenze elettronico con carta RFID

Tipi di verifica dell'accesso

I registratori di presenze, a seconda del modello, possono offrire tre tipi di verifica dell'accesso per la registrazione delle ore di lavoro.
  • Registratore di presenze con impronta digitale - per ciascun dipendente, le impronte digitali devono essere inserite nel registratore, di solito il pollice o l'indice. Poi, quando il dipendente arriva al lavoro, deve immediatamente posizionare il dito sullo scanner nel registratore, così l'orario di arrivo sarà automaticamente registrato nella memoria interna. Analogamente, quando lascia l'azienda, il dito deve essere posizionato nuovamente per registrare correttamente la fine del lavoro. Tuttavia, è necessario ricordare che se si decide di utilizzare questo tipo di verifica, è necessario avere il consenso scritto del dipendente.
Lettore orario di lavoro con scansione delle impronte digitali
  • Registratore di presenze con carta - a seconda del modello, il registratore può essere dotato della tecnologia RFID. Grazie a ciò, è possibile registrare l'orario di arrivo e di partenza utilizzando una carta RFID dedicata con una frequenza di 125 kHz. La carta dovrebbe avere un numero unico assegnato a ciascun dipendente. Quando il dipendente arriva al lavoro, posiziona la carta nel punto RFID segnato, e l'orario di arrivo viene registrato. Analogamente, dopo aver finito il lavoro, la stessa azione dovrebbe essere eseguita.
Registratore di entrata e uscita con carta RFID
  • Numero PIN - c'è anche la possibilità di assegnare un numero unico a ciascun dipendente. Poi, quando il dipendente arriva e se ne va, si registra nel registratore usando un PIN composto da numeri.
I tipi di verifica sopra menzionati possono anche essere utilizzati per gestire l'accesso a singoli edifici o stanze.

Quali funzioni aggiuntive possono avere i sistemi di registrazione delle presenze?

I dispositivi per la registrazione delle ore di lavoro sono spesso dotati di un display, dove vediamo la data e l'ora correnti. Alcuni modelli informano l'utente sulla corretta registrazione degli orari di arrivo e partenza. Oltre a queste caratteristiche standard, i registratori di presenze possono avere funzioni aggiuntive e varie versioni estese. Nell'offerta del negozio HDWR, troverai modelli che hanno inoltre WiFi, WEB e P2P, che è un modello di comunicazione in una rete informatica, dove tutti i nodi di rete sono uguali e possono comunicare direttamente tra loro e scambiare dati. Inoltre, offriamo registratori dotati di una batteria aggiuntiva, che permette il funzionamento senza necessità di connessione alla corrente fino a 4 ore. Per gli utenti che desiderano utilizzare il registratore di presenze come dispositivo per gestire il controllo degli accessi a singole stanze, raccomandiamo modelli che offrono IC Wiegand, che è un circuito integrato progettato per la comunicazione tra dispositivi come lettori e pulsanti, e sistemi di controllo degli accessi.